brasaty

Se il brasato parlasse? Sarebbe avvelenato!

venerdì 26 novembre 2010

Viaggio tra le donne trash 2. BARBARA D'URSO.

Sulla barra a sinistra del Brasato Avvelenato leggiamo:

È un blog di trashate, l'unico approvato dalla dott.ssa Alma Tirone, dal leggendario sguardo sofferente di Barbara d'Urso, dall'attrice e cantante Maria Grazia Buccella, dal fenomeno Laura Scimone,  da Valentina Pitto (e dai suoi TACCHI ALTI), dalla docente parapsicologa Lady Barbara, dalla locandiera Elsa Murru, dalla big babol Daniela Goggi, dalla Sedia Sara (amica di quel troione della Pimpa), da Webreginetta e dalla sbarba più ambita della 3^ E, Marta Brugola!
A quella vacca di Gemmadelsud invece non piace.

Qualcuno potrebbe chiedersi "ma chi sono queste squinternate?" per questo viaggeremo insieme nel mondo dei personaggi femminili trash. Eccoci alla SEGUNDA parte del nostro viaggio.



2. BARBARA D'URSO.


La giornalista che in realtà è radiata dall'ordine dei giornalisti, la presentatrice che in realtà è un pagliaccio emo, la ginecologa che in realtà lo faceva solo per finta, la madre di famiglia che in realtà è una molestatrice di nani (e poi vi chiedete perchè Ping Ping è morto...), insomma è lei... Barbara (o Zia Babi??) che in realtà si chiama MARIA CARMELA.

Sempre pronta a difendere i gay discriminati, le donne violentate, i signori coi baffi, gli obesi per scelta, le donne nate di venerdì con la ricrescita, i brufoli sottopelle e i nani da giardino, Santa Barbara da Napoli ci tiene compagnia tutti i giorni in tv, da SEMPRE. 


E PER SEMPRE SARÀ COSÌ.


La mia parte preferita di Barbara d'Urso è l'ingegno con cui vengono create fanpage su facebook a lei dedicate, e ovviamente velenosissime!


Eccone alcune.

Il frasario d'Urso è una amabile raccolta delle sue frasi più oscene e inutili, raccolte in diretta da fedeli telespettatori. Tra i suoi tormentoni: l'orgasmico "intervista cuore a cuore", il sempreverde "se vi va", il patetico "lo vuoi dire a Zia Babi?", e il sadico "FRANCESCA CENCI?".

Sguardo contrito di Barbara d'Urso è una pagina che raccoglie le sue migliori espressioni. Da attrice/giornalista/businesswoman, non poteva che essere maestra nel dissimulare sentimenti che in realtà non prova, e da brava partenopea una vena di drammaticità napoletana viene espressa dalle inarcate sopracciglia.

(sottotitolo: "sciacalla")

I falsissimi e malriusciti fuorionda di Barbara d'Urso in Pomeriggio 5 si riferisce a quel triste momento della giornata del telespettatore medio che si trova di fronte a Canale 5 e vede la nostra beniamina che con fare invadente si insinua di fronte alla telecamera dicendo AH SONO GIÀ IN ONDA? È il suo modo di augurarci buon pomeriggio. E intanto c'è chi cambia canale.

Lei mi sta dicendo che... è una pagina da quasi 300'000 fan di link a ipotetici tormentoni prevedibili, banali, nonsense e stupidi che vengono immaginati pronunciati da Barbarella.

Detesto le espressioni di finto rammarico di Barbara d'Urso ha un obiettivo ideale, quello di abolire l'espressione triste e sofferente che la nostra Barby sa usare "molto bene". Noto anche un certo veleno che al Brasato piace molto, infatti sulla pagina leggiamo:

L'unica reale espressione di dolore non finta e ipocritamente compiacente dalla D'Urso è stata quella conseguente allo sconforto di non essere fisicamente presente sull'aereo dove è avvenuto il più temibile degli episodi di cronaca da ella stessa narrati: lo scoppio della tetta superinflazionata di Carmen Di Pietro.



 SEXY MILF O PATETICA MASCHERA?


Ai lettori l'ardua sentenza.
Vi lascio con il sempreverde DOLCEAMARO.


6 commenti:

Annette ha detto...

very complimentssss! ;-)

V. ha detto...

In qualità di creatrice della suddetta pagina, seguono ringraziamenti.

HaNKy87 ha detto...

Ah che onore V! Grazie a te per aver creato una (quale?) pagina così veritiera!!

V. ha detto...

Chiedo venia.

La pagina su FB "Detesto le espressioni di (finto) rammarico di Barbara D'Urso.".

Non ci apparivo da quando l'ho creata e pensavo di essere l'unica iscritta. :-D

Cmq, nelle fauci dello sconforto, ho dato il via ad un altra pagina su un altro essere inutile: Signorini.

Questa gente deve essere bandita dal palinsesto.

Grazie ancora per la citazione.

V. ha detto...

un'altra*

HaNKy87 ha detto...

Anche io ne ho creata una a lui "dedicata"! Si intitola "Il buonismo da fatina sfranta e perbenista di Alfonso Signorini" ahahahah! La tua qual è?