brasaty

Se il brasato parlasse? Sarebbe avvelenato!

venerdì 17 dicembre 2010

Viaggio tra le donne trash 4. LAURA SCIMONE.

Sulla barra a sinistra del Brasato Avvelenato leggiamo:


È un blog di trashate, l'unico approvato dalla dott.ssa Alma Tirone, dal leggendario sguardo sofferente di Barbara d'Urso, dall'attrice e cantante Maria Grazia Buccella, dal fenomeno Laura Scimone,  da Valentina Pitto (e dai suoi TACCHI ALTI), dalla docente parapsicologa Lady Barbara, dalla locandiera Elsa Murru, dalla big babol Daniela Goggi, dalla Sedia Sara (amica di quel troione della Pimpa), da Webreginetta e dalla sbarba più ambita della 3^ E, Marta Brugola!
A quella vacca di Gemmadelsud invece non piace.

Qualcuno potrebbe chiedersi "ma chi sono questi fenomeni di Youtube?" per questo viaggeremo insieme nel mondo dei personaggi femminili trash. Eccoci alla QUARTA parte del nostro viaggio.


4. LAURA SCIMONE.




Lei non ha bisogno di presentazioni, ma si presenta comunque.

Laura Scimone ha il merito di aver insegnato al popolo italiano di internet cosa voglia dire avere una web-paladina. Con i suoi video strambi, dagli improbabili montaggi, con il suo suono *NCHK* accompagnato da un inaspettato gesto delle dita, e con la sua semplicità ed ingenuità di chi per la prima volta si affaccia sui social network, ha spianato la strada a milioni di wannabes tra cui ricordiamo...
...quel porco di Gemmadelsud.

Laura, mi è sempre piaciuta molto, mi ha fatto fare grasse risate di cuore perché i suoi video erano per me qualcosa di totalmente inaspettato, con danze sconclusionate e frenetiche e dialoghi tormentati, proprio come nei Pirati dei Caraibi:


Lei balla per un pubblico immaginario, che non è lì presente ma che osserverà e criticherà fino a portarla a sparire per sempre dal web. Lei si autodistrugge mentre fa ciò che chiunque farebbe nella propria cameretta (personalmente prima avrei dato fuoco al poster/caricatura di Einstein), riceve riscontri sociali sul web e si infoga così tanto da mandare baci pieni di affetto sincero:


Sempre dalla sua cameretta, con le sue ESULTANZE E RIMEMBRANZE ci ha insegnato come essere scioccherelli e giocare con le dita e con le transizioni di Windows Movie Maker.



E alla fine, a me manca perché lei non è più sul web e mi metteva di buonumore con la sua spontaneità. Per questo l'ho eletta a Protettrice del Brasato, perché è stata, e sarà sempre, una fonte di ispirazione di nonsense e stranezze.


SENZA DI LEI! SENZA DI LEI TI MANCA L'ARIAAAAA!
Laura, te la dedico.


uh uh! ah ah ahhhhhhh.

4 commenti:

Seph ha detto...

Ah, la Scimone, quante lagrime de gioia ho versato in suo onore, ancora oggi mi ritrovo ogni tanto a dire "per elisa" senza motivo.

A proposito, ottimo blog, mi hai fatto scoprire cose che noi umani non possiamo manco immaginare, e credevo di essere un cultore del trash prima di ascoltare sugli sugli bane bane...

P.S.: No devo confessarlo, so fare il balletto di Laura di Pirati dei Caraibi.

HaNKy87 ha detto...

Ahahahah anche io so farlo! Facciamo una sfida all'ultimo passo vibrato? Grazie per i complimenti!

Seph ha detto...

Potrei anche accettare la sfida, ma non vorrei diventare il nuovo caso di Youtube, sai com'è, sono di famiglia insospettabile XD Ma se ci sfidassimo a colpi di rimembranze? Sfioreremmo l'arte.

HaNKy87 ha detto...

Che bella sfida, io approvo subito! Un delirio artistico che esulta e rimembra. Arte pura!