brasaty

Se il brasato parlasse? Sarebbe avvelenato!

venerdì 11 luglio 2008

Post delle 3 am

Io odio la droga. La odio! Per questo al posto che andare nel "locale più chic di Cagliari" (mah ho dubbi!) o da Zia Michela per alcolizzarci, dopo aver preso a martellate una viennetta, finiamo tutti in un chiosco in cui regnava l'anarchia e la gente dondolava tra fumi drogati fluttuanti. Questi fumi passivi sono penetrati nel mio corpo e mi hanno portato a ballare come un esaurito in spiaggia di fronte al chiosco gay del Fico d'India. Ballavo con una scarpa di Lei in mano. Tacco impugnato, tutto è scongiurato!

Le foto parlano da sole e anche x me che in questo momento non capisco nulla e fluttuo. Boh!!!!

Lavatevi.

Un saluto agli amici di stasera ossia Angelo che sfila meglio di tutti, Mario che è una signora che va a fare la spesa, Missy & Bossy con cui balliamo e ridiamo, e chiacchieriamo a bordo piscina. A Bossy dico: ti riempirò di canzoni fashion. Boccolo abbronzati sei troppo bianco!

Un bacio anche al mio amorino che ieri sera è venuta a trovarmi, mentre un gatto moriva sul marciapiede e veniva divorato dalle mosche.

Un bacio a mio nipotino che invece è venuto ieri pomeriggio e piange per finta perchè è furbo.

Un rimprovero alla Volpe, anzi al Formichiere, ma anche una carezza.

1 commento: